Camminando sotto gli Archi

Dall'Arco Trionfale di Carlo Alberto all'Arco di Margherita di Spagna

L'Arco Trionfale di Carlo Alberto sorge all'ingresso del centro storico, Via San Pietro; camminando nel tipico vicolo ligure, intersecato da molti altri stretti vicoli, si arriva alla Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista e poi alla Piazza Vittorio Emanuele dove l'Arco di Margherita di Spagna dà l'accesso alla passeggiata a mare e alla spiaggia. Un breve percorso nei vicoli del centro storico, dove si aprono negozi, bar, gelaterie, panetterie. Si consiglia di gustare la tipica focaccia ligure, per colazione o merenda e di accedere ai negozi dei prodotti tipici della zona come olio, vino, chinotti.

Tappa 1

L'Arco trionfale che sorge all'ingresso orientale della città, adiacente al Viale delle Palme fu eretto nel 1836 per celebrare il passaggio di Re Carlo Alberto.

Arco Trionfale di Carlo Alberto (Ph: Provincia di Savona)
Maggiori informazioni: 

Tappa 2

E' una delle più belle chiese della Liguria, che la tradizione attribuisce al Bernini ma che in realtà è opera di architetti locali educati alla sua scuola.

Collegiata di S. Giovanni Battista (Ph: Rescigno-Merlo)
Maggiori informazioni: 

Tappa 3

L'Arco Trionfale eretto nel 1666 (disegno dell'architetto finalese Sebastiano Bocciardo) sulla Piazza Vittorio Emanuele II, ricorda il passaggio da Finalmarina dell'Infante Margherita Teresa, figlia diciassettenne di Filippo IV di Spagna e sorella di Carlo II per recarsi a Vienna sposa dell'imperatore Leopoldo I d'Austria.

Arco di Margherita di Spagna (Ph: Provincia di Savona)

Tappa 4

Si ritorna all'arco di Carlo Alberto lungo la passeggiata a mare, ricca di palme e vegetazione, aperta ai giorchi per i bimbi, le panchine, l'accesso agli stabilimenti balneari, alcuni aperti tutto l'anno per la elioterapia.

Passeggiata di Finalmarina (Ph: Provincia di Savona)