Parco Archeologico di San Lorenzino

L'antico borgo di Orco ai piedi del Castrum
Parco Archeologico di San Lorenzino (Ph: Provincia di Savona)

Raggiungibile dal parcheggio in frazione Costa seguendo un breve sentiero, il Parco è situato sulla dominante altura di San Lorenzino dove si trovavano le fortificazioni attorno alle quali si è sviluppato il borgo originario di Orco. Il Parco è composto dai resti del Castrum Altomedievale, di un Oratorio e di antiche abitazioni e dalla Chiesa di San Lorenzino, l'edificio meglio conservato e più visibile del complesso.

Il primo edificio che si incontra nella salita al Parco è l'Oratorio dedicato a San Giorgio, forse il primo luogo di culto degli abitanti della zona poi sostituito dalla Chiesa di San Lorenzino. Circondati dalla vegetazione, sono visibili il presbiterio e l'altare dell'Oratorio e, tutt'attorno, i resti delle antiche abitazioni.

Più avanti lungo il sentiero è posta la Chiesa di San Lorenzino. La prima chiesa, oggi non più esistente, era di origine romanica, datata intorno al XI-XII secolo, con pietra a vista sulla facciata. Quella attuale fu costruita nel XV secolo ed è ad una sola navata, con tetto a travi e campanile di forma quadrata.

Dalla chiesa si giunge alla sommità dell'altura in cui si vedono ancora i resti della massiccia torre in pietra del Castrum Altomedievale, torre di avvistamento utilizzata come punto strategico di osservazione delle vie di comunicazione. Da qui è possibile godere di una splendida vista sulla Val Cornei e sul Monte Cucco.

Indirizzo: 
Via Chiesa
Parco Archeologico (Ph: Comune Orco Feglino) Chiesa di San Lorenzino (Ph: Provincia di Savona) Chiesa di San Lorenzino (Ph: Provincia di Savona) Salita al Parco Archeologico (Ph: Provincia di Savona) Oratorio di San Giorgio (Ph: Provincia di Savona) Oratorio di San Giorgio (Ph: Provincia di Savona) Torre del Castrum (Ph: Provincia di Savona) Parco Archeologico di San Lorenzino (Ph: Provincia di Savona)