Ciappo delle Conche

Ciappo delle Conche

Il Ciappo (pietra) delle Conche è una lastra di calcare poroso situata sul versante meridionale del monte Cucco, immersa nella vegetazione a macchia mediterranea. Su di esso sono identificabili numerose incisioni rupestri suddivise morfologicamente in conche (piccole vasche), coppelle (incavi circolari) e sistemi di canalette, un vero e proprio sistema rudimentale di raccolta delle acque piovane per abbeverare animali ed attirare prede per la caccia. Non si esclude anche una funzione rituale considerata la massiccia frequentazione preistorica della zona.

Sono presenti anche incisioni figurative più recenti: segni cruciformi, forse raffigurazioni umane stilizzate, e figure di età moderna come il "trenino", la "barca a vela" ed il "fiore".

Superato il lastrone del Ciappo delle Conche, un'evidente deviazione sulla destra conduce al riparo dei buoi (o "del trono"), un incavo sottoroccia di andamento semicircolare. Sono visibili incavi per l'alloggiamento di pali che originariamente sostenevano una copertura lignea e, sulla parete di fondo, sono presenti nicchie, sedili e vaschette. La volta ospita numerose incisioni cruciformi e geometriche di difficile datazione visto l'utilizzo del sito sino in epoca contemporanea.

Indirizzo: 
Strada Comunale Orco - Finale
Riparo dei buoi
Maggiori informazioni: