Fugassin

Spolverare di sale e mangiare subito
Fugassin (Img: Provincia di Savona)

Ingredienti:
Per 4 persone
Per l'impasto

  • 500 gr di farina 00
  • 250 gr di patate
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 2 cucchiai olio evo
  • sale qb
  • acqua qb
  • olio extravergine di oliva abbondante per friggere

Procedimento per la preparazione
Bollire le patate con la buccia meglio se nella pentola a pressione o nel microonde; pelarle, schiacciarle e lasciarle raffreddare bene prima di unire la farina, l'olio, il sale e il lievito stemperato in poca acqua tiepida; lavorare bene il tutto in modo da avere un impasto solido ma non troppo.

Coprire con un panno umido e fare lievitare - suggerisco per più di due ore, almeno mezza giornata, forse sarebbe meglio tutta la notte - fino al raddoppio.

Dividere l'impasto in parti, come si fa per i gnocchi, formando dei rotoli di circa 1 cm e mezzo di diametro, e tagliarlo a pezzi di circa 3 cm; appiattire ogni pezzo, tirandolo e dandogli la forma di una losanga allungata.

Formare tutte le losanghe, mettendole su un piano infarinato a riposare fino a che non avrete finito (tanto ci vorrà almeno un quarto d'ora) e poi friggerle in olio profondo - un bel pentolino fa al caso vostro - bollente ma non troppo, in modo che cuocia bene la parte interna ( 160° circa circa) e si gonfino diventando belli dorati.

Spolverare di sale e mangiare subito, finché sono calde, da sole o con l'accompagnamento di formaggi o sal.

Ricetta gentilmente concessa dagli studenti dell'Istituto Migliorini di Finale Ligure.

Maggiori informazioni: