Geologia

Roccia per l'arrampicata
Roccia calcarea (Ph: Provincia di Savona)

Il Finalese, oggi, è uno dei paradisi internazionali di tale disciplina. La roccia calcarea molto particolare, caratterizzata da buchi e appigli “a goccia”, rende la destinazione una delle più tecniche al mondo.

La placca “finalese” diventa un passaggio obbligato per i più grandi scalatori al mondo.

Oltre alla roccia, considerata una delle più belle in assoluto, il Finalese si differenzia da altre destinazioni “arrampicatorie” per essere un paradiso in riva al mare. Il connubio tra mare e falesia ha rappresentato negli anni il punto di forza del Finalese.

Il vasto territorio carsico del Finalese parte dall’ entroterra, e arriva fino in riva al mare. Questa, assieme all’enorme varietà e difficoltà di vie attrezzate, e soprattutto alla possibilità di scalare 12 mesi all’anno, grazie ad un clima unico in Italia, sono considerate unicità del nostro territorio, e rendono quindi il Finalese una delle mete “arrampicatorie” più gettonate in Europa.

Oggi, il finalese, conta 3000 vie di arrampicata sportiva, attrezzate magnificamente in stile sportivo. Alcune falesie restano invece “alpinistiche”, per gli amanti del vecchio stile e della vecchia concezione. Anche in questo, Finale, ha il merito di avere itinerari per entrambe le concezioni di arrampicata

Climbing (Ph: Provincia di Savona) Climbing (Ph: Provincia di Savona) Roccia calcarea (Ph: Provincia di Savona) Geologia (Ph: Provincia di Savona) Geologia (Ph: Provincia di Savona) Geologia (Ph: Provincia di Savona) Geologia (Ph: Provincia di Savona) Geologia (Ph: Provincia di Savona)
Maggiori informazioni: