Il Diario di Adamo ed Eva

Al Teatro delle Udienze, Finalborgo

In occasione del giorno di San Valentino, il prossimo Sabato 16 Febbraio 2019 alle ore
21,00 il Teatro delle Udienze di Finalborgo propone uno spettacolo dedicato all' amore;
liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Mark Twain, “Il diario di Adamo ed Eva”
prodotto da Associazione Baba Jaga, adattamento e regia  Maria Grazia Pavanello, con
Simone Cammarata e Chiara Tessiore, scene e costumi Sara Pelazza. Lo spettacolo fà parte
della  stagione teatrale 2018/19  del Teatro delle Udienze promossa dal Comune di Finale
Ligure.
La trama
Nel mondo prima del mondo, l’uomo era già uomo, la donna era già donna. La lettura
dell’universo per i genitori dell’umanità, comincia dalla pagina bianca, essendo pagine
bianche essi stessi. Li incontriamo appena nati, che si aggirano per il Giardino dell’Eden,
ancora ignari di tutto, tentando goffamente di dare una nome alle cose, di fare esperienza, di
mettere in relazione le cause e gli effetti. Ed il risultato è esilarante.
Scoprono e imparano la natura delle cose, come due bambini nella stanza dei giochi. E
mentre scoprono e imparano, si rivela la loro stessa natura. Di fatto, Adamo è pigro,
razionale,un po’ ottuso, privo di uno sguardo incantato o poetico: Adamo dorme, poi si
riposa, poi dorme. Eva è curiosa, intraprendente, instancabile, martellante e metodica: deve
definire, capire, osservare, classificare. Eva è attratta dalla bellezza. Eva tenta di catturare le
stelle, mentre Adamo ... Adamo dorme. Lei chiacchiera, lui fugge. Lui si nasconde, lei lo
ritrova. Lei ride, lui si stupisce. Lei piange, lui inorridisce ..
«È venuta un’altra volta a fare quel rumore penoso e a versare acqua dai buchi con cui
guarda» …
Il paradiso perduto assume i contorni di un’infanzia perduta, ma senza amarezza. I due
bambini crescono e si adattano ad un mondo adulto dove fanno capolino bisogno e
mancanza, dunque anche desiderio. Amore. Un amore buffo. Un amore in cui nasce il primo
figlio della storia del mondo: Caino.
Un amore che si scopre amore materno. Un amore che, gradualmente, diverrà anche amore
paterno ... non prima di aver fatto esperimenti sulla nuova creatura «Che fa suoni orribili
con la bocca » ... e che forse è un pesce o un canguro, ... un amore raccontato con tenerezza
e ironia, un amore che si scopre essere amore.
«Dovunque era lei, lì era l’Eden»SCELTE&DIFFERENZE : due binari differenti, paralleli che si osservano, si scontrano, si
cercano, si incrociano; Adamo ed Eva ci fanno ridere e riflettere nel buffo raccontarsi e
contrapporsi di due mondi solo apparentemente inconciliabili.
Lo spettacolo fa parte inoltre degli eventi proposti all'interno della manifestazione
“Itinerario Essere sociale” del Palazzo del Tribunale, pertanto i soci delle Associazioni
organizzatrici avranno diritto alla riduzione del biglietto di ingresso.
BIGLIETTI
Intero: 15,00 euro
Ridotto: 10,00 euro (soci A Cielo Aperto, Soci Anffas, Soci ANPI, Soci Papa Giovanni
XIII, Soci di Libera, Soci Jobel, Soci Slow Food, Soci CAI, studenti delle scuole
superiori, sostenitori #iovivoilteatrodelleudienze.)
GRATUITO per i nuovi tesserati Baba Jaga 2019
SALTA LA CODA E ACQUISTA IL
TUO BIGLIETTO DIRETTAMENTE SU:
www.teatrodelleudienze.org     al link     https://www.teatrodelleudienze.org/events/il-diario-di-
adamo-ed-eva     
Info: teatrodelleudienze@gmail.com - Tel 3274743920
Associazione Culturale a Scopo Sociale  Baba Jaga
Sede e uffici: Piazza Aycardi 9-17024 Finale Ligure (SV)
tel: 3274743920 - e-mail: baba.jaga@alice.it
C.F: 90050090092 – Part.IVA 01636130096